Titoli Stato, investitori italiani sostituiscono gli stranieri

In un anno gli investitori stranieri hanno disinvestito 58,7 miliardi di euro di titoli di Stato italiani, calando la loro quota dal 51,97 al 46,87%. L’importo e’ stato compensato da investitori italiani. E’ quanto emerge da uno studio Adusbef che fotografa la situazione a novembre 2011 (ultimi dati) proprio nel momento di maggiore crisi.

Insomma, si potrebbe dire che l’Italia ha perso fiducia e credibilità agli occhi dell’Europa e del Mondo ma rimane un porto sicuro (con buon rendimento) per gli italiani.

Dal picco del 6,49% dei rendimenti medi dei titoli di Stato di novembre al 3,23% di febbraio: la tensione sui titoli di Stato italiani si e’ affievolita. I rendimenti, che partono dal 3,03% medio registrato nel giugno scorso, disegnano una parabola che che passa al 3,83% a luglio, al 3,73% ad agosto, al 4,25% a settembre e al 4,54% ad ottobre. Balza al 6,48% di novembre e al 5,85% di dicembre per poi calare al 4,21% di gennaio e al 3,23% di febbraio.

Miglior Broker Opzioni Binarie Regolamentato

Lascia un commento:

Lascia un commento