Il mercato azionario rimane consigliabile

Nel consueto aggiornamento mensile, gli analisti di Swisscanto Investment segnalano che la crisi del debito in Europa continua ad ostacolare la diffusione di un clima più favorevole e disteso sui mercati finanziari. Gli esperti però, dal momento che lo sviluppo economico si conferma solido nelle sue previsioni, hanno deciso di non apportare sostanziali modifiche alla loro valutazione di mercato.

L’idea che i principali indicatori macro inducono a pensare che nei prossimi sei mesi la ripresa economica, se da una parte non sarà intensa, dall’altra sarà adeguatamente vigorosa per assecondare quantomeno gli umori del mercato.

Questi ultimi non dovrebbero risentire più di tanto di alcuni problemi fondamentali e ancora irrisolti come la crisi del debito in Europa, la generale inadeguatezza patrimoniale delle banche europee e le difficoltà finanziarie incontrate da numerosi sistemi pensionistici.

Per Swisscanto è importante che almeno per il momento alcuni paesi molto indebitati come la Grecia, il Portogallo e l’Irlanda, continuino a ricevere sostegni atti a supportare la loro congiuntura interna, in modo da mettere al riparo anche il sistema bancario europeo da nuovi scossoni e da contraccolpi ancora più significativi. Gli esperti sono convinti che gli aiuti stanziati verranno anche concretamente erogati. Misure efficaci come ad esempio eventuali tagli del debito saranno realizzabili soltanto dopo che le dissestate economie nazionali e l’intero sistema bancario torneranno a versare in condizioni migliori.

I paesi core e del Nord Europa economicamente più avvantaggiati dovranno tuttavia non solo tendere una mano ai paesi fortemente indebitati della periferia, bensì anche insistere sull’adozione di riforme radicali dei rispettivi sistemi economici.

Miglior Broker Opzioni Binarie Regolamentato

Lascia un commento:

Lascia un commento