Consigli di trading: cos’è lo Stop Loss

Lo Stop Loss e’ uno degli aspetti più importanti per chi fa trading di breve e spesso il suo utilizzo fa la differenza.
Questo strumento permette di chiudere le posizioni che si rivelano errate contenendo la perdita che si realizza, ricreando liquidità da riutilizzare.

In pratica quando ricaviamo un segnale di acquisto dall’analisi tecnica, questo non sempre si rivela corretto. In altre parole se il titolo anziché salire comincia a scendere si applica lo stop loss.
L’azione viene venduta immediatamente con una perdita molto contenuta (solitamente tra l’1% e il 3%) e a quel punto saremo pronti ad impostare nuove operazioni senza bloccare la liquidità. La prima regola per un Trading vincente è infatti quella di tagliare le perdite e lasciar correre i profitti.

Molto spesso tuttavia lo stop loss non viene applicato creando malessere e talvolta panico negli investitori che vedono giorno dopo giorno ridursi il proprio capitale investito. I motivi principali per cui questo avviene e la mancata conoscenza di questa opportunità ma anche la reticenza degli investitori stessi nell’ammettere che la scelta del titolo acquistato non è stata vincente.

Al contrario è necessario essere accorti e modesti. Prima di acquistare impostare lo stop loss (prima ancora con se stessi e poi con l’operatore o la banca di riferimento). Questo consente di vivere il proprio investimento con uno spirito molto più leggero e positivo.

Miglior Broker Opzioni Binarie Regolamentato

Lascia un commento:

Lascia un commento