Grafici opzioni binarie: quali utilizzare?

Per riuscire a massimizzare le opportunità di guadagni con il trading binario sono molto utili i grafici opzioni binarie che permettono di tracciare visivamente i principali andamenti sui prezzi di un asset nel tempo.

Ma quale utilizzare? Sicuramente il grado di esperienza e il broker di riferimento, oltre che gli obiettivi in termini di guadagno da raggiungere nel tempo possono favorire tale scelta.

Grafico a barre per informazioni più immediate sull’andamento di un asset

Una prima scelta del grafico da utilizzare sotto il profilo di una maggiore facilità anche nell’uso, può essere offerto da un grafico a barre.
Si tratta di una scelta che mira infatti a fornire nell’immediato delle informazioni sull’andamento dell’asset, puntando sull’indicazione del prezzo di apertura e di chiusura e dei livelli minimi e massimi di prezzo raggiunti dagli asset.

Anche visivamente è possibile intuire i principali risultati raggiunti in termini d’investimento, con una più classica linea verticale e due linee orizzontali per indicare i valori di minimo, massimo, apertura e chiusura.

grafici a barre opzioni

Grafico lineare per informazioni sul trend prevalente

Una seconda scelta del grafico da utilizzare ancora una volta sotto il profilo di una maggiore facilità nell’uso, può essere offerto da un grafico lineare. In questo caso è possibile ottenere nell’immediato delle informazioni sui principali andamenti sul mercato e della presenza di un trend al rialzo o al ribasso.

Ciò senza dubbio offre il vantaggio di poter impostare delle strategie su delle previsioni rispetto all’andamento di un asset più immediate e massimizzare delle buone opportunità di guadagno nelle opzioni binarie.
Tuttavia i dati indicati sono molto generici e a differenza di un più classico grafico a barre, non forniscono ulteriori informazioni sui prezzi di apertura e chiusura e dei livelli minimi e massimi raggiunti in un determinato periodo.

grafici lineari opzioni

Informazioni più complete sull’asset grazie alle Candlestick

Una terza soluzione grafica può essere poi offerta dalle Candlestick, che a fronte di una maggiore difficoltà di utilizzo e applicazione, offrono una maggiore affidabilità sulle previsioni da attuare sulle opzioni binarie.
Permettono inoltre di racchiudere molteplici informazioni rispetto a grafici più comuni come quelli a barre o lineare ed in particolare sulle variazioni di prezzo.
In particolare osservando il corpo della candela e la relativa estensione è possibile subito capire ad occhio se l’asset di turno ha subito una variazione di prezzo bassa o alta e procedere con delle previsioni più attendibili sul futuro andamento.
Non mancano ovviamente nelle candlestick anche delle più comuni indicazioni sul prezzo di apertura e di chiusura (con una flessibilità nella definizione degli intervalli di sessione da valutare) e dei minimi e massimi raggiunti in una sessione, indicati con delle linee perpendicolari esterne alla base della candela.

candlestick opzioni

Quale soluzione utilizzare per le previsioni su un asset? Occhio al profilo del trader

In definitiva è possibile distinguere tra tre precise tipologie di grafici sulla base del profilo di esperienza del trader:

  • Grafici a barre, per profili con un’esperienza media – bassa e che al fine di stabilire delle previsioni su un andamento di un asset, puntano ad una soluzione semplice ed immediata con l’indicazione dei prezzi di apertura, di chiusura, minimi e massimi della sessione di trading.
  • Grafici lineari, per profili con un’esperienza media – bassa e che al fine di definire delle previsioni su un andamento di un asset, puntano soprattutto all’osservazione del trend.
  • Candlestick, per profili con un elevato grado di esperienza e che puntano al reperimento di tantissime informazioni sull’asset, con una particolare attenzione verso le principali variazioni di prezzo.

 Quale soluzione utilizzare per le previsioni su un asset? Occhio al broker scelto

Oltre al profilo di esperienza dell’utente sull’utilizzo delle opzioni binarie, una scelta sulle tipologie di grafici da utilizzare può essere determinato anche dal tipo di broker scelto per operare nel settore.

promoDisplayBig

TOPOPTION è uno dei leader nel settore sul fronte dei grafici, con una delle migliori piattaforme per l’analisi sulla previsione di un asset in una determinata scadenza, ed offre la possibilità di scelta delle tipologie più utilizzate come le candlestick ed i grafici a barre e lineari.

Inoltre l’utente è libero nelle impostazioni del tempo, definendo valori che possono comprendere intervalli minimi di un minuto ed intervalli massimi di sessanta minuti sulla base della tipologia di opzione da negoziare, offrendo maggiori possibilità di perseguire importanti obiettivi in termini di guadagno.

All’interno della propria piattaforma, Topoption, offre inoltre la possibilità di impostare i tre grafici ora analizzati e di personalizzare le possibilità di interazione sulla base delle proprie preferenze, con colori diversi e zoom da applicare per minori e maggiori dimensioni.

Maggiori opportunità inoltre di ottenere analisi più complete sui principali andamenti di un asset e per aumentare le possibilità di conseguire dei buoni guadagni con le opzioni binarie.

Consulta la nostra Recensione di TopOption per conoscere i dettagli della piattaforma di trading ed i principali strumenti operativi.

Miglior Broker Opzioni Binarie Regolamentato

Lascia un commento:

Lascia un commento