Opzioni binarie 60 secondi: come iniziare

Indice

Le opzioni binarie 60 secondi offrono innumerevoli vantaggi sul fronte della flessibilità della scadenza di un asset ed in particolare con intervalli anche minimi di appena 60 secondi con alte prospettive in termini di guadagno.

Le opzioni binarie con scadenza a 60 secondi sono adatte soprattutto a trader esperti con una buona base sia in termini di formazione e sia in termini di strategie da applicare, senza dimenticare mai un piccolo sguardo anche agli strumenti operativi offerti dai broker.

Quali sono le caratteristiche delle opzioni binarie a 60 secondi?

Le opzioni 60 secondi sono una tipologia molto utilizzata nel settore per puntare ad alti rendimenti in breve tempo, da parte solitamente di trader ormai esperti nell’utilizzo in generale di operazioni dal tipico carattere speculativo.

In questo caso il trader non deve definire la scadenza, ma solo la sua previsione sull’asset in un tempo massimo di 60 secondi, ottenendo in caso di esito positivo un rendimento più alto rispetto ad altre tipologie presenti nel settore. Ovviamente in questo caso il grado di rischio è abbastanza elevato, poiché in un tempo di appena 60 secondi bisogna adattare una specifica previsione su un andamento più generico dell’asset, ma in caso di esito positivo è possibile ottenere dei guadagni anche del 70% sul capitale investito.

 Come investire nelle opzioni binarie 60 secondi?

Vista l’elevata difficoltà presente nella suddetta tipologia finanziaria a fronte di maggiori possibilità di guadagno, è consigliabile lasciare il campo di applicazione soprattutto a trader molto esperti dal punto di vista della formazione e della strategia da applicare e che in generale implica di tralasciare solo la definizione della scadenza (predefinita a 60 secondi).

A tal proposito possiamo stabilire poche e semplici mosse per investire con le suddette tipologie finanziarie:

  • Scelta dell’asset, sul quale puntare per un buon investimento in tempi brevi e che può ricomprendere settori molto diversi tra loro (oro, petrolio, azioni, valute).
  • Analisi grafica, per cercare di definire da un’analisi generica dall’andamento di un asset in un ampio intervallo temporale, un possibile andamento verso l’alto o verso il basso del valore dell’asset in un minuto.
  • Previsione finale sulla base di quelle che sono le caratteristiche dell’asset scelto e di una precedente analisi grafica.
  • Capitale da investire nella suddetta operazione e che forse rappresenta la fase più delicata di tutto il processo di investimento, poiché un’alta esperienza del trader potrebbe incidere verso una politica sbagliata di operazioni con alti capitali per ottenere il massimo guadagno (tralasciando una protezione anche verso potenziali perdite).

 Una prima strategia da poter utilizzare nelle opzioni 60 secondi?

La scelta del capitale da investire vista in precedenza, implica senza dubbio la definizione di una prima strategia da poter utilizzare in operazioni binarie dal breve termine, senza escludere l’impostazione di una strategia semplice come la gestione del capitale, per non investire tutto il capitale in una sola operazione. Sicuramente le opzioni binarie 60 secondi presentano vantaggi notevoli in termini di guadagno fino al 70% del capitale investito, ma ciò non deve tradursi in un investimento di tutto il capitale da investire in una sola operazione. Ai più potrebbe tradursi come alti investimenti uguali alti guadagni ed in parte questo è vero in caso di esito positivo dell’operazione, ma si tratta comunque pur sempre di operazioni finanziarie in cui le potenziali perdite non sono totalmente escluse. Ecco quindi che con una strategia basata sulla gestione del capitale, con investimenti percentuali attorno al 5% del capitale totale, sarà possibile puntare a dei vantaggi in termini di guadagni offerti dai suddetti strumenti ma senza rischiare perdite eccessive in caso di esito negativo dell’operazione.

 Un esempio pratico di investimento con le opzioni binarie 60 secondi

Definite quindi delle prime caratteristiche delle suddette tipologie finanziarie, un esempio pratico potrebbe aiutare nel capire al meglio tale alternativa di investimento nel breve termine. Riprendiamo quindi lo schema precedente ed osserviamo punto per punto come procedere.

La scelta dell’asset è il primo punto della lista, in questo caso potrebbe essere importante puntare dei primi investimenti su asset molto volatili, in modo da poter ottenere delle variazioni importanti sul valore del bene anche in intervalli molto bassi di un minuto.

Ad esempio il mercato del forex, con un tipico scambio di valute può rientrare in tale soluzione. Passiamo quindi all’analisi grafica dell’asset valutario rispetto a delle variazioni nella giornata su un tipico cambio euro/dollaro, ed una successiva previsione che tenga conto di quanto analizzato in un intervallo più ampio con delle possibilità di realizzazione anche in un intervallo più piccolo di un minuto. Infine il punto più delicato sulla gestione del capitale, che ritiene importante investire non più del 5% del capitale investito su ogni operazione sull’asset del mercato valutario, in modo da ottenere dei buoni guadagni in caso di esito positivo e limitate delle perdite in caso di esito negativo.

 Quali broker offrono le opzioni 60 secondi?

C’è da evidenziare che rispetto al passato, è aumentata l’offerta da parte dei broker che offrono la possibilità per i propri iscritti di negoziare le opzioni binarie 60 secondi.

topoption-opzioni-60

Topoption offre una piattaforma molto tecnica al fine anche di poter effettuare delle previsioni grafiche sull’andamento di un asset in tempi brevi, a fronte di un deposito minimo di 250 euro e della possibilità di utilizzo di un conto demo, con funzionalità e tecniche avanzate quale supporto all’investimento in un qualsiasi orizzonte temporale (compreso quello di un minuto).

Inoltre su Topoption è possibile trovare un ampia offerta formativa e delle utili guide che permettono in pochi semplici passi di imparare ad operare con le opzioni binarie a 60 secondi.

Topoption permette di iniziare dei primi investimenti nel settore con depositi minimi di 100 euro e rendimenti medi per opzioni del 75%.

Miglior Broker Opzioni Binarie Regolamentato

Lascia un commento:

Lascia un commento