Opzioni binarie: le tipologie più diffuse

Le Opzioni Binarie sono spesso preferiti ad altri strumenti di trading, magari più complessi. Il punto di forza risiede infatti nella grande accessibilità. Possono investire, infatti, trader che non siano di professione o che non abbiano passato sui libri un numero incredibile di ore. Spesso, poi, il rendimento è alto, anche più alto rispetto al trading tradizionale. Un altro pregio delle Opzioni Binarie è la loro varietà. Esistono tante tipologie. Ecco una lista di quelle più conosciute e utilizzate.

Opzioni Binarie Above / Below. E’ traducibile con il termine “alto – basso”. Come si evince dal nome, il funzionamento ruota attorno al raggiungimento o al mancato raggiungimeto di una precisa soglia. Ovviamente, questa è decisa dal trader. Quando questi decide di “scommettere” sull’ “above”, vince solo se, alla scadenza, l’asset avrà raggiunto un valore superiore alla soglia. Quando questi decide di scommettere sul “below”, vine solo se – ovviamente alla scadenza – l’asset farà registrare un valore inferiore alla soglia stessa. Si tratta in assoluto dell’opzione più utilizzata in assoluto, anche perché – con tutta probabilità – è stata la prima a essere proposta dai broker.

Opzioni Binarie One Touch. Anche in questo, il nome dice tutto o quasi. Il meccanismo qui non si basa sul superamento di una soglia alla scadenza, ma sul superamento della stessa entro la scadenza. In breve, l’asset ha un certo periodo di tempo per raggiungere un certo valore, e questo periodo è delimitato dall’orario di esecuzione e dall’orario di scadenza. Se nel corso di questo intervallo l’asset “tocca” la soglia decisa dal trader, allora il trader vince. Altrimenti, come è logico e intuibile, perde. Questa particolare tipologia di opzione binarie è utile quando un asset è molto volatile e quindi ha buone probabilità di “schizzare” verso l’altro o verso il basso.

Opzioni Binarie Boundary. Sono dette anche opzioni binarie intervallo. Si basano su delle “fasce” entro cui il valore dell’asset deve o non deve trovarsi quando sopraggiunge la scadenza. La particolarità di questo strumento è la possibilità, per il trader, di decidere due soglie, le quali poi vanno a formare un intervallo. Il passo successivo è “scommettere” sul fatto che l’asset alla scadenza finisca all’interno di questo o all’esterno di questo. In genere, il rendimento è assai più alto quando si opta per l’alternativa “fuori”, ma è anche vero che in questo caso è molto facile perdere.

Opzioni Binarie Builder. La loro particolarità è quella di offrire la possibilità, al trader, di giocare con una sicurezza in più: quella del rimborso. Il prezzo di ciò è un taglio sul potenziale rendimento. Più alto è il rimborso in caso di perdita, minore è il rendimento in caso di vincita. E’ lo strumento preferito dai trader meno esperti.

Miglior Broker Opzioni Binarie Regolamentato

Lascia un commento:

Lascia un commento