Strategie Opzioni Binarie one touch

Le opzioni binarie one touch offrono importanti possibilità di ottenere guadagni online nel breve termine.
Per guadagnare con le one touch basta infatti che un asset tocca anche solo una volta il valore stabilito dal broker in un determinato intervallo di tempo.
Tale valore è di solito definito su base statistica e non sempre è facile da prevedere tuttavia ciò non vieta di poter attuare dei piccoli investimenti per puntare agli alti rendimenti offerti.
Il trader infatti deve essere bravo e riuscire ad analizzare meglio del broker le dinamiche di mercato che si verificheranno prima della scadenza.
Per fare ciò bisogna attuare una buona strategia che permetta di bilanciare guadagni e perdite nell’investimento e osservare eventuali influenze dei dati economici sul raggiungimento del valore “one touch” o per delineare con delle analisi grafiche tali probabilità.

Strategie per bilanciare guadagni e perdite nell’investimento

Ciò che bisogna assolutamente considerare in questa particolare tipologia d’investimento è la relazione tra i guadagni e le perdite possibili.
Infatti le opzioni binarie one touch possono portare in una sola operazione ad ottenere alti rendimenti nel caso in cui il valore dell’asset tocchi anche una sola volta la soglia stabilita del broker.
Ma bisogna stare attenti anche alle possibili perdite di quanto investito laddove nell’arco di tempo stabilito tale soglia non venga raggiunta.
Di conseguenza una prima strategia basata sulla gestione del capitale potrebbe essere importante per aumentare le proprie possibilità di guadagno con investimenti di piccole somme aggiuntive ad altre operazioni binarie che possono garantire nel caso di esito positivo un alto rendimento e in caso di esito negativo una perdita contenuta.

one touch opzioni

Non è infatti consigliabile effettuare investimenti con cifre elevate sulle one touch mentre investimenti di piccole somme possono fare ottenere un buon guadagno.
Senza dimenticare che sono presenti anche delle valide alternative sul fronte dei rendimenti come nel caso delle opzioni binarie 60 secondi.

Strategie opzioni one touch basate su archi temporali di una settimana

Tali tipologie di opzioni presentano un intervallo temporale nel medio termine, con una scadenza appunto settimanale e possono essere acquistare dai trader nel fine settimana quando il mercato è chiuso.
Di conseguenza le strategie da poter impostare avranno come riferimento archi temporali molto ampi per cercare di definire se l’obiettivo del tocco può essere raggiunto.
Non bisogna infatti mai dimenticare che nel caso delle one touch il broker imposta su base statistica il valore da raggiungere, che non deve necessariamente mantenersi nel tempo, vale a dire che il rendimento è raggiunto anche per un solo tocco.
Ovviamente il broker avrà tutto l’interesse ad impostare valori difficili da raggiungere ma non impossibili con apposite e specifiche strategie del trader.

strategie opzioni

A tal proposito evidenziamo tre particolari alternative:

1) Conoscere come utilizzare le opzioni binarie one touch con una particolare attenzione alle caratteristiche principali e ai broker che possono offrire tali alternative binarie.

2) Strategie basate sull’osservazione di dati macroeconomici o su delle eventuali tendenze per definire eventuali possibilità di raggiungere l’obiettivo prefissato dal broker sul valore target dell’asset.

3) Strategie basate sulle analisi grafiche sui supporti e sulle resistenze, per tracciare graficamente le prospettive possibili dall’asset.

promoDisplayBig

Strategie basate sull’osservazione di dati macroeconomici o su delle eventuali tendenze

Il nostro consiglio è quindi di partire da una buona formazione sulle opzioni binarie puntando alla conoscenza di strategie anche più professionali che permettano di tracciare in un orizzonte temporale nel medio termine, la presenza di particolari dati macroeconomici o di una tendenza.
Immaginiamo ad esempio che il broker definisce che il prezzo dell’azione X debba toccare nell’arco di una settimana il valore di 50 euro e che ci siano particolari dati macroeconomici che possono influenzare in maniera positiva o negativa il tutto.
Ebbene impostando una strategia che analizzi costantemente tali dati è possibile cercare di capire la direzione positiva o negativa di tali dati e decidere se è il caso di investire sulla suddetta previsione.
Stesso discorso nel caso ad esempio di una tendenza prevalente che potrebbe incidere verso una conferma o un inversione di tendenza e dove capire se tale dinamica possa influenzare la suddetta azione a toccare anche una sola volta il valore dei 50 euro, può essere fondamentale nelle one touch.

Strategie basate sulle analisi grafiche sui supporti e sulle resistenze

Infine potrebbe essere utile definire una strategia basata su un’analisi grafica sui supporti o le resistenze, che cerchino di capire ancora una volta quante probabilità ci sono di raggiungere la soglia limite definita in precedenza dal broker.
Disegnando cioè due specifiche aree di supporto e di resistenza per verificare i principali andamenti sul profilo del prezzo ed i casi maggiori di rimbalzo verso l’alto o verso il basso, in proporzione al valore soglia definito dal broker. In pratica si cerca di raggiungere delle analisi simili a quelle fatte dal broker, tralasciando i soli calcoli statistici di un computer e affidando il tutto alle proprie abilità di trader.
Con una particolare attenzione anche verso un bilanciamento dei propri investimenti, puntando solo una parte dei propri investimenti totali con le one touch, in modo da ottenere buoni guadagni in caso di esito positivo e limitare le perdite in caso di esito negativo.

Vai all’indice Strategie Opzioni binarie ->>

Miglior Broker Opzioni Binarie Regolamentato

Lascia un commento:

Lascia un commento