Strategie opzioni binarie: Bande di Bollinger e Rsi

Bande di Bollinger e oscillatore Rsi sono due indicatori molto utilizzati per impostare delle strategie con le opzioni binarie e dove un utilizzo combinato, offre più possibilità di poter ottenere dei segnali attendibili circa un possibile andamento dei prezzi.

 Utilizzo nel trading di strategie basate sull’utilizzo di bande di Bollinger e Rsi

L’obiettivo primario nelle opzioni binarie è di individuare delle soluzioni che permettano di massimizzare le proprie opportunità di guadagno, con delle previsioni quanto più possibili accurate rispetto all’andamento di un asset ad una scadenza predefinita.

Inoltre con un utilizzo combinato di indicatori economici come bande di Bollinger e oscillatore Rsi, è possibile identificare delle soluzioni di investimento anche nel breve termine o comunque nell’arco di una stessa giornata.

Tuttavia prima di passare ad una analisi più specifica di questa particolare strategia, è importante soffermarsi su caratteristiche generali presenti in tali indicatori nel trading in generale.

Le bande di Bollinger, ad esempio, sono utilizzate soprattutto per stabilire dei livelli di iper-comprato laddove un prezzo tocca la banda superiore e dei livelli di iper-venduto, laddove un prezzo tocca la banda inferiore. Nel primo caso sono presenti tendenze al ribasso, mentre nel secondo caso delle tendenze al rialzo.

Anche l’oscillatore Rsi permette di ottenere informazioni simili a quanto evidenziato nelle bande di Bollinger, ma con una piccola differenza.

In questo caso infatti per determinare una fase di iper-comprato e di iper-venduto, è necessario osservare i valori della media mobile e dove per valori di 80 si rientra nella prima fase e per valori di 20 si rientra nella seconda fase.

 Come utilizzare tali indicatori nelle opzioni binarie

Come possiamo quindi notare i meccanismi di funzionamento sono analoghi e dove un uso combinato di entrambi gli indicatori, permette di identificare con maggiore precisione delle tendenze sul mercato al rialzo o al ribasso. Di conseguenza una strategia basata sulla combinazione delle bande di bollinger e della Rsi, è adattissima nelle opzioni binarie non solo per identificare trend al rialzo o al ribasso, ma anche per evidenziare delle probabili variazioni di valori dell’asset.

Si presenza inoltre come una strategia di facile applicazione che può essere utilizzata anche da trader meno esperti, con delle classiche tipologie alto/basso.

Un esempio pratico sulle opzioni binarie

Definite le caratteristiche generali delle bande di Bollinger e delle Rsi, non ci resta che passare ad un aspetto pratico in modo da osservare come applicare tale strategie nelle opzioni binarie ed aumentare le possibilità di guadagno.

Innanzitutto bisogna impostare il time frame del grafico in D1, ossia in un intervallo temporale di un giorno in modo da sfruttare le caratteristiche di tali indicatori con scadenze nel breve termine.

Nel momento in cui un prezzo di un asset chiude in una delle due bande di bollinger e la media mobile presenta un valore agli estremi 80 e 20, si otterrà un segnale da poter sfruttare nelle opzioni binarie e scegliere tra due soluzioni:

  • Acquisto di opzioni binarie di tipo call, se il prezzo chiude nella banda inferiore (livelli di iper venduto) e su un valore delle media mobile attorno a 20.
  • Acquisto di opzioni binarie di tipo put, se il prezzo chiude nella banda superiore (livelli di iper comprato) e su un valore della media mobile attorno a 80.

bollinger e oscillatore rsi

E’ importante considerare che una strategia basata sulla combinazione delle bande di Bollinger e sull’Rsi, può essere utilizzata soprattutto nel caso di operazioni con scadenza nelle 24 ore e con l’uso di tipologie di opzioni semplici come le alto e basso.

Inoltre quanto indicato dagli indicatori rispetto a delle condizioni di iper comprato e di iper venduto, hanno sicuramente alte probabilità di verificarsi e fornire al trader ottime possibilità di guadagno, ma ciò non esclude un margine di errore.

Ecco perché diventa importante al fine di ridurre delle potenziali perdite nelle opzioni binarie, di considerare sempre una gestione anche del capitale e di non investire più del 5% del proprio capitale per ogni operazione.

 Quali broker utilizzare per una strategia con bande di Bollinger e Rsi?

Una strategia basata sulla combinazione delle bande di Bollinger e dell’Rsi può essere applicata con molti broker di opzioni binarie.

L’importante è affidarsi a soluzioni che offrano piattaforme per il trading innovative ed interattive, in modo da combinare più segnali in un solo grafico, ma anche soluzioni mirate per una formazione continua e completa come nel caso di:

  • 24Option, che presenta tra i suoi punti di forza una piattaforma dall’alto profilo tecnico e una delle migliori formazioni sulle opzioni binarie.

24option piattaforma

 

  • OptionTime, che presenta tra i suoi punti di forza materiale formativo ed assistenza continua per i propri iscritti e un’ampia offerta sulle tipologie di strumenti operativi per il trading binario.

optiontime 3

In questi casi è infatti possibile selezionare i singoli indicatori Rsi e bande di Bollinger da inserire nel grafico direttamente dalla piattaforma di trading e di impostare parametri come:

  • Asset
  • Scadenza delle opzioni (entro la giornata)
  • Tipologia di opzione (altamente consigliate le alto/basso)
  • Timeframe

Miglior Broker Opzioni Binarie Regolamentato

Lascia un commento: